19 DICEMBRE 2012

IL PRESIDENTE TAVANO PORTA I SOCI IN VISITA A SALERNO PER LE SPLENDIDE LUMINARIE

Mercoledì, 19 Il presidente Cav. Michele TAVANO, con un gruppo di 50 persone, tra soci e loro familiari, si sono recati in gita nella splendida città di Salerno, per ammirare le meravigliose e incantevoli “LUNINARIE” che ogni anno l’Amministrazione comunale organizza. La comitiva al suo arrivo in città, è stata accolta dal Presidente della Sezione di Salerno, Gianpietro MORRONE e dal suo Vice Umberto VITOLO, che gli hanno fatto da guida per la visita della città, ove hanno potuto ammirare le splendide forme e disegni di luci installate per le vie principali della città di Salerno. A termine della passeggiata la comitiva si è riunita presso il Ristorante “Club Velico”, sito nel porto di Salerno, dove i Presidenti, prima della cena si sono scambiati una targa ricordo.

09 DICEMBRE 2012

L’ASSOCIAZIONE DELLA POLIZIA DI STATO DI SANTA MARIA CAPUA VETERE AL RADUNO CONVIVIALE DI FINE ANNO

Come da consuetudine, domenica 09 dicembre, il Presidente Cav Michele TAVANO, ha riunito 160 persone fra soci e loro familiari nell’incontro conviviale di fine anno, presso l’Hotel ristorante “Valle Verde”di Sant’Angelo in Formis Capua (CE). All’apertura della manifestazione Presidente TAVANO, dopo il saluto di benvenuto, ha espresso vivi ringraziamenti alle autorità intervenute e a tutti i convenuti al raduno, invitandoli ad osservare un minuto di raccoglimento in onore dei caduti della Polizia di Stato e in onore dell’Ispettore Capo Antonio RAIMONDO, Medaglia d’Oro al Valor Civile, al quale è intitolata la Sezione di Santa Maria Capua Vetere (CE). Alla manifestazione è intervenuto il V. Questore Dott. Luigi Botte Vicario della Questura di Caserta, in rappresentanza del Questore Giuseppe Gualtieri, impegnato in improrogabili impegni istituzionali, al quale il Presidente TAVANO ha consegnato un berrettino in legno e acciaio col fregio della Polizia di Stato personalizzato A.N.P.S. Il Dott. BOTTE, nel suo intervento ha espresso parole di apprezzamento per tutte le attività svolte dall’Associazione nel 2012 ed ha sottolineato l’importanza del raduno conviviale dei soci A.N.P.S. in quanto non è finalizzato soltanto ad un momento di aggregazione, ma occasione per ricordare tutti i caduti della Polizia di Stato e rafforzare il vincolo di fratellanza fra i poliziotti in pensione e quelli in servizio, mantenendo saldo lo spirito di sacrificio che accomuna tutti gli appartenenti alla Polizia di Stato. Al momento delle premiazioni, il Dott. BOTTE, ha consegnato al Presidente TAVANO una targa ricordo donatagli dal Questore: a sua volta il presidente TAVANO ha consegnato al Dott. BOTTE, una targa Ricordo donata dal consiglio direttivo dell’Associazione, per l’impegno profuso e la costante disponibilità generosamente prestata verso il sodalizio, Il Dott. ANTONUCCI Emilio 1° Dirigente della Polizia di Stato in quiescenza, ha consegnato la croce di Cavaliere della Repubblica al Merito, donata dall’Associazione, al Socio effettivo Teodosio LEPORE, infine, il Signor Vicario Dott. BOTTE ha premiato con una coppa, il Revisore Capo della Polizia di Stato, Antonio SINISCALCHI, primo classificato al torneo di biliardo, tenutasi nei locali dell’ Associazione il giorno 3 dicembre c.a. Alla manifestazione hanno partecipato i famigliari delle vittime del dovere, BACCARO Giuseppe,   MARINO Antonio e RUSSO Domenico.    L’incontro si è concluso con lo scambio, fra i partecipanti, degli auguri di Buon Natale e felice anno nuovo.

03 DICEMBRE 2012

 

7° TORNEO BILIARDO IN RICORDO DELL’AGENTE SCELTO PASQUALE D’ALESSANDRO

dal 9 novembre al 3 dicembre, nei locali della Sezione, si è disputato il torneo di biliardo specialità “Goriziana”. La manifestazione organizzata dalla Presidenza, ha visto impegnati 30 soci ed è stato dedicato alla memoria dell’Agente Scelto della Polizia di Stato Pasquale D’ALESSANDRO, deceduto in Castel Volturno (CE) il 1° SETTEMBRE 2004, durante un’operazione finalizzata all’intercettazione di pericolosi camorristi. La gara si è svolta ad eliminazione ed è stata vinta dal socio Antonio SINISCALCHI, Rev. Capo della Polizia di Stato in servizio presso la Questura di Caserta , mentre al posto si è classificato il Signor Antonio DE LUCA, al terzo e quarto posto rispettivamente i Sigg. Salvatore SARNELLI e Alfonso FABBRI. La gara è stata diretta dai Sigg. Carmine DE LUCA e Aldo TIRONE, esperti di tale gioco. Prima della premiazione il Presidente Michele Tavano ha ringraziato i partecipanti al torneo, illustrando loro, la figura dell’Agente Scelto Pasquale D’Alessandro, vittima del dovere, medaglia d’argento al valor civile, originario di Minturno (LT). Al primo classificato è stata consegnata una coppa e un attestato di merito. Mentre agli altri tre è stato consegnato un diploma di merito. Alla premiazione erano presente il Padre ed il fratello dell’Agente D’Alessandro, che hanno premiato i vincitori con la consegna della coppa e dell'attestato. Il Presidente TAVANO, a sua volta, ha consegnato al padre una targa ricordo del torneo dedicato all’Agente .

30 SETTEMBRE 2012 

una comitiva di 130 persone, composta da soci dell'A.N.P.S., loro familiari e simpatizzanti, guidati dal Presidenti, Cav. Michele TAVANO, a bordo di due pullman, si sono recati in pellegrinaggio a Pietrelcina (BN), paese nativo di San Pio. Nella cittadina beneventana, il folto gruppo di pellegrini si è raccolto in preghiera nella chiesa del Convento dei Frati Cappuccini dove ha ascoltato la Santa Messa celebrata in suffragio dei caduti della Polizia di Stato, dell’Arma Carabinieri e dell'Esercito Italiano. Durante l’omelia, il celebrante ha sottolineato, tra l’altro, l’eroismo e il contributo di sangue versato dai Poliziotti, Carabinieri e dei nostri soldati in missione all'estero. Subito dopo la comitiva ha effettuato un percorso di preghiera con la recita del Rosario, dal Convento a Piana Roma, luogo dove San Pio ebbe le prime apparizioni. Dopo la consueta foto di gruppo, come da programma, la comitiva si è radunata presso il Ristorante “Piana Romana”, sito nell'omonima località, dove, dopo avere effettuato un minuto di raccoglimento in onore delle vittime della Polizia di Stato, ha potuto gustare le specialità del luogo. A termine del pranzo il gruppo ha fatto visita ai luoghi dove il Santo è nato e vissuto la sua prima infanzia.

20 AGOSTO 2012

Il 20 agosto scorso, un gruppo di 50 persone, tra soci, loro familiari e simpatizzanti dell’A.N.P.S., guidati dal Presidente, Cav. Michele TAVANO, si sono recati pellegrinaggio a Medjugorje (Bosnia). La comitiva, ha soggiornato per tre giorni nella cittadina di Medjugorje, ove si è   raccolta in preghiera sulla collina delle apparizioni della Madonna. Ha fatto visita al Krizevac ( monte della Croce) ), il monte più alto di Medjugorje dove i parrocchiani del luogo hanno edificato una croce in cemento armato alta più di 8 metri con su scritto “ A Gesù Redentore dell’Umanità in segno della nostra fede”. Durante il viaggio sia di andata che di ritorno la comitiva ha fatto sosta al Santuario della Madonna di Loreto.

23 e 24 GIUGNO 2012

 

L’ASSOCIAZIONE IN PELLEGRINAGGIO A SAN GIOVANNI ROTONDO E MONTE SAN’ANGELO (FG)

 

Un gruppo di 50 persone fra soci, familiari e simpatizzanti della Polizia di Stato, guidata dal presidente Michele TAVANO, nei giorni 23 e 24 giugno, ha effettuato un pellegrinaccio a San Giovanni Rotondo per visitare i luoghi ove è vissuto e morto San Pio da Pietrelcina. La comitiva che ha preso alloggio all’Hotel “l’Approdo”di S. Giovanni Rotondo (FG), dopo la visita alla Tomba del Santo, hanno percorso in preghiera la via Crucis a termine della quale si sono raccolti per la santa messa. Il giorno 24 la comitiva ha fatto visita alla Grotta di San Michele Arcangelo sita a Monte San’Angelo (FG), dove hanno visitato i luoghi ed ascoltato la santa messa. Subito dopo si sono ritrovati nel ristorante dell’Hotel ove hanno gustato le delizie del luogo. Nel pomeriggi si sono recati al Santuario della Madonna dell’Incoronata dove hanno fatto visita. Dopo una preghiera e una breve sosta hanno fatto rientro in sede.

 

27 MAGGIO 2012

GRANDE SUCCESSO DELLA MANIFESTAZIONE PODISTICA 9° MEMORIAL ANTONIO RAIMONDO

  

Nella mattinata del 27 volgente mese, ha avuto luogo la manifestazione podistica amatoriale “9° Memorial Antonio RAIMONDO, in memoria dell’Ispettore Capo della Polizia di Stato Antonio RAIMONDO, Medaglia d’Oro al Valor Civile, caduto nell’adempimento del dovere, sull’isola di Procida in data 18.11.1995, circostanza in cui perse la vita anche l’infermiera Gaetanina SCOTTO di PERROTOLO. Il Presidente Cavaliere Michele TAVANO, prima dell’inizio della manifestazione, ha rivolto un pensiero commosso alla giovane Melissa BASSI, deceduta nel vile attentato terroristico davanti l’Istituto Professionale MORVILLO-FALCONE di Brindisi ed alle vittime del sisma dell’Emilia Romagna, facendo osservare a tutti un minuto di raccoglimento. Alla partenza, in via Galatina sede della Sezione A.N.P.S, si sono presentate circa 1000 persone, di ambo i sessi, provenienti da tutti i comuni della provincia di Caserta e della provincia di Napoli; moltissimi partecipanti erano appartenenti della Polizia di Stato della provincia di Caserta e del Reparto Volo di Napoli/Capodichino, della Polizia Penitenziaria di Secondigliano/Napoli, Protezione Civile ed Associazione Arma Aeronautica di Santa Maria Capua Vetere La camminata si è svolta lungo un percorso cittadino, di chilometri 5 e 10, secondo la preferenza del partecipante, ed ha interessato l’intera zona nord-est, ed il centro storico della città del Foro. In rappresentanza del Questore di Caserta dott. Guido Nicolò LONGO, impedito per inderogabili esigenze istituzionali, sono intervenuto il Vice Questore Dott. Arturo COMPAGNONE, dirigente del locale Commissariato della Polizia di Stato e il Vice Questore Dott.ssa Alessandra ZIBELLA della Questura di Caserta i quali unitamente al presidente della, Cavaliere Michele TAVANO, hanno premiato, i primi tre arrivati al traguardo del percorso dei 10 e dei 5 km con coppa e cesto di generi alimentari Il Presidente TAVANO ha termine della premiazione, ha ringraziato il Questore di Caserta, dott. Guido Nicolò LONGO, il signor Sindaco della città di Santa Maria Capua Vetere, Arch. Biagio DI MURO il Dirigente del locale Commissariato di P.S., dott. Arturo COMPAGNONE., il Dirigente del 6° Reparto Volo della Polizia di Stato di Napoli/Capodichino, Dott. Gianfranco CONSALVO, il Comandante della Sezione Polizia Stradale di Caserta, Dott.ssa Giovanna Maria RIZZO il Comandante della Polizia Municipale, Dr. LAURENA e la Protezione Civile di Santa Maria Capua Vetere. Ha ringraziato, altresì, gli sponsor ufficiali della manifestazione: PUNTO AUTO FIAT AMICA con sede in Corso Aldo Moro 11/13 di Santa Maria Capua Vetere, Gruppo Palmesano; Gioielleria Dario DRAGONI sita al Corso Garibaldi nr.42 di Santa Maria Capua Vetere e le Aziende: FERRARELLE S.P.A. di Riardo (CE), ADHOC Centro Distribuzione alimentari di Vitulazio (CE), Pastificio Di Martino di Gragnano (NA), il Pastificio REGGIA dei F.lli PALLANTE di Capodrise (CE), Cirio Gruppo Parmalat di Piana di Monteverna (CE), MD supermercati alimentari di San Cipriano d’Aversa (CE) e tutti quei commercianti della città di Santa Maria Capua Vetere, che hanno fornito i propri prodotti contribuendo alla buona riuscita della manifestazione sportiva- Tutti i partecipanti alla manifestazione, a termine della gara hanno potuto gustare un sostanzioso ristoro allestito nel cortile della Sezione A.N.P.S

26 MAGGIO 2012 

CASERTA - Festa della polizia: 160° anniversario. Una bella giornata di celebrazioni, iniziata la mattina in questura con la deposizione di una corona in ricordo dei caduti del Corpo, proseguitaalla Scuola Allievi Agenti della Polizia di Stato.

La festa della polizia, tenutasi sabato, celebra il compleanno di un corpo che, ultimamente, ha collezionato un successo dietro l’altro nella lotta contro la criminalità organizzata e contro la camorra dei Casalesi in particolare. Gli eventi sono cominciati alle 9,30 del mattino con la deposizione di una corona al monumento ai caduti della polizia posto nel cortile della questura. Alla deposizione hanno partecipato il prefetto, Dr.ssa Carmela PAGANO , il questore, Dr. Guido Nicolò LONGO, insieme al suo vicario Dr. Luigi Botte, il neo sindaco di Caserta, Del Gaudio, il dirigente della scuola Allievi Agenti, Dr.ssa Antonella VERTUCCI, della polizia stradale, Dr.ssa Giovanna Maria RIZZO, il cappellano provinciale della polizia Don Claudio NUTRITO, Funzionari e personale distaccato nei vari uffici della provincia, la nostra Sezione A.N.P.S. e la Sezione A.N.P.S. di Caserta.