06 DICEMBRE 2018

  

L’ A.N.P.S. E GLI ARTIFICIERFI NELLE SCUOLE SAMMARITANE PER PROMUOVERE LA BATTAGLIA CONTRO I BOTTI ILLEGALI      ULTIMA INIZIATIVA DEL 2018

 

Con l’approssimarsi delle festività natalizie e di fine anno il Presidente, Cav. Michele TAVANO, collaborato dal consiglio direttivo, dagli artificieri della Questura di Napoli e dalla Dr.ssa Maria Rosa MAURO, funzionario della Questura di Caserta, ha organizzato e tenuto un incontro con gli alunni della scuola primaria e secondaria “ R. UCCELLA ” di Santa Maria Capua Vetere (CE) , per informare i ragazzi sull’acquisto e la pericolosità degli artifici pirotecnici cosiddetti “ botti ”. Il Presidente TAVANO, la Dirigente della Polizia e gli artificieri della Questura di Napoli, hanno. Illustrato agli alunni i rischi collegati all’uso dei fuochi d’artificio, soprattutto quelli illegali, anche mediante la proiezione di filmati esplicativi che, più delle parole e dei divieti, raccontano dei rischi e di danni fisici che si corrono nel maneggiare e fare esplodere petardi, anche quelli che all’apparenza possono sembrare innocui. Notevole è stato l’interesse manifestato dai ragazzi, che hanno rivolto numerose domande agli esperti artificieri antisabotaggio della Polizia di Stato. Tali iniziative di educazione alla legalità, tendono a promuovere, inoltre, la vicinanza, il dialogo e lo scambio tra la Polizia di Stato e gli studenti per realizzare, nello spirito di “ prossimità ”, una sicurezza sempre più “ partecipata ” non solo nelle scuole ma principalmente nell’intero tessuto sociale contribuendo, in tal modo, alla costruzione di un rapporto di fiducia che sia in grado di sollecitare un tessuto sociale cooperativo.

 

03 DICEMBRE 2018

 

TORNEO DI BILIARDO IN MEMORIA DELLA VITTIMA DEL DOVERE BERNARDO IOVINO, AGENTE SCELTO DELLA POLIZIA DI STATO, MEDAGLIA D'ARGENTO AL VALOR CIVILE

 

Lunedì 03 dicembre si è concluso il 13° torneo di biliardo sportivo specialità “Goriziana”, intitolato all’Agente Scelto della Polizia di Stato Bernardo IOVINO, Medaglia d’Argento al valor civile, deceduto in Castel Volturno (CE), l’11 Febbraio 1989, nell’adempimento del proprio dovere, a soli 31 anni, mentre espletava  servizio di controllo del territorio sulla statale Domitiana. La commemorazione ha avuto luogo nei locali della Sezione, con la partecipazione del Vice Dirigente del Commissariato di Castel Volturno (CE), della moglie, Sig.ra Antonietta GRAVANTE, dei figli Anna e Antonio, dei nipotini  e del consigliere comunale Elda De IASIO, in rappresentanza del Sindaco di Santa Maria Capua Vetere (CE). Durante la cerimonia di premiazione le autorità intervenute, hanno ricordato la figura dell’Agente IOVINO, originario della provincia di Caserta, mentre il Presidente della Sezione Cav. Michele TAVANO, ha consegnato una targa ricordo alla vedova dell’Agente. Il Torneo è stato vinto dal socio Cav. Antonio SINISCALCHI, mentre al secondo e terzo posto si sono classificati i soci: Sergio MATTUCCI e Carmine DE LUCA.

 

12 NOVEMBRE 2018

 

L’A.N.P.S. A NAPOLI PER PREGARE

 

Il  12 novembre un gruppo di 54 persone tra soci, loro familiari e simpatizzanti dell’A.N.P.S, guidati del Presidente, Cav. Michele TAVANO, si è recato a Napoli per la celebrazione delle " cento messe ". Non sono cento messe, ma una soltanto, vengono dette “ cento messe” perché si celebra nella Chiesa di Santa Maria delle Anime del Purgatorio, detta anche la chiesa delle “ Cape è Morte ”. Prima tappa della comitiva nella basilica del Gesù Vecchio, dove ha partecipato alla santa messa. La chiesa del “ Gesù Vecchio ” è una delle basiliche di Napoli che si trova in via G. Paladino, nel cuore del centro storico della città. A Napoli alcune chiese sorsero per volontà della nobiltà, che riteneva di espiare i propri peccati commessi durante la loro vita terrena, e per ringraziarsi il Padre Eterno, credendo così di poter salvare l’anima dopo la morte. Al termine della santa Messa, la comitiva, a bordo del pullman, percorrendo la costiera sorrentina, ha raggiunto Vico Equense, dove ha pranzato presso il ristorante “ Cerasè ”. dopo il pranzo, sempre a bordo del pullman il gruppo ha raggiunto Sorrento, dove i partecipati hanno potuto ammirare le meraviglie della splendida cittadina della costiera.

04 NOVEMBRE 2018

 

NEL CENTENARIO DELLE PRIMA GUERRA MONDIALE - L'A.N.P.S. COMMEMORA I SUOI EROI CADUTI IN BATTAGLIA

 

in occasione della Festa delle Forze armate che coincide anche con il Centenario della fine della 1° Guerra Mondiale, l’Associazione ha colto l’occasione per ricordare e rendere omaggio alle eroiche gesta dei quattro fratelli De Simone. Infatti dopo la funzione religiosa e la deposizione della corona al monumento ai caduti, insieme a tutte le Autorità civili e militari presenti, il Presidente Cav. Michele TAVANO unitamente al Sindaco Avv. Antonio MIRRA, ha deposto una corona di alloro al  monumento dei 4 fratelli De Simone, caduti uno in Libia (Silvio) e tre nella prima guerra mondiale (Carlo, Stefano ed Enrico). Il monumento raffigurante quattro teste di militi uniti per le nuche e disposti a croce che simboleggiano il comune triste destino di sacrificio e di gloria dei quattro eroici fratelli che si offrirono alla Patria.

28 OTTOBRE 2018

 

TUTTI AL TEATRO 

 

Nel quadro delle iniziative sociali e culturali nell'interesse dei soci, loro familiari e simpatizzanti dell'A.N.P.S.  domenica 28 ottobre 2018, una comitiva di 52 persone, guidate del Presidente Cav. Michele Tavano, collaborato dal Consiglio direttivo, si è recata in gita a Napoli. I partecipanti dopo aver visitato le bellezze della città e pranzato al ristorante " ROSOLINO " sul lungomare Caracciolo, hanno concluso la giornata al Teatro SANNAZZARO dove hanno assistito alla bellissima commedia napoletana

" MASANIELLO ".

07 OTTOBRE 2018 100

 

100 SOCI A.N.P.S. IN PELLEGRINAGGIO A PIETRELCINA (BN)

 

Domenica 07 Ottobre, una comitiva di 100 persone tra soci, loro familiari e simpatizzanti dell’ A.N.P.S., guidati, dal Presidente Cav. Michele TAVANO, a bordo di due pullman, si sono recati in gita a Pietrelcina (BN), paese nativo di San Pio. Dopo aver ascoltato la Messa, celebrata nella cappella del Convento dei Frati Cappuccini, in onore ai caduti della Polizia di Stato, e dei soci defunti, la folta comitiva ha percorso in preghiera la via del Rosario, una stradina di campagna, sterrata, lunga oltre 3 Km tra salite impervie e ripide discese che, dal rione Castello conduce a Piana Romana, luogo dove il santo si è formato spiritualmente. Dopo il pranzo in un ristorante del luogo, la comitiva ha visitato il centro storico del borgo interamente pedonalizzato, visitando i luoghi dove il Santo ha vissuto la sua infanzia.

DAL 04 - 18 OTTOBRE 2018

I SOCI A.N.P.S. ALLE TERME 

 

Il Presidente della Sezione, Cav. Michele TAVANO, nell’ottica della promozione del benessere e della salute dei soci e loro familiari, anche quest’anno ha organizzato, in collaborazione con l’Azienda “Terme di Telese “ (BN), un ciclo di cure termali, presso lo stabilimento omonimo, dal 04 AL 18 ottobre 2018 . L’iniziativa ha riscosso un notevole successo vista la numerosa partecipazione di soci e familiari. Al termine delle cure è seguito un momento conviviale presso il ristorante " LA TAVERNA DI PERNICE" di S. Maria CV. (CE)

 

28-29-30 SETTEMBRE 2018

 

IN SEIMILA A OSTIA (RM) PER IL 50° ANNIVERSARIO DELL’ASSOCIAZIONE DELLA POLIZIA DI STATO

 Domenica 30 settembre in occasione del 50esimo anniversario della costituzione dell’Associazione della Polizia di Stato, la nostra sezione ha partecipato alla manifestazione con 100 soci. per unirsi in un grande abbraccio e per rinsaldare il legame di appartenenza alla Polizia di Stato. Un dovere e piacere enorme esserci, in quella giornata speciale per festeggiare una ricorrenza così importante. Sul palco delle grandi occasioni c’era il Presidente della Repubblica Sergio MATTARELLA, giunto appositamente per salutare l’illustre associazione, il Ministro dell’Interno On. Matteo SALVINI, orgoglioso della Polizia di Stato e dei suoi appartenenti, il Capo della Polizia Prefetto Franco GABRIELLI, insieme al Presidente ANPS Claudio SAVARESE, e tante altre autorità. C’era Rai 2 per la diretta TV e tante altre emittenti televisive, giornalisti e fotografi. Numerosi cittadini e turisti che affollavano la spiaggia e il lungomare di Ostia (RM) in una calda domenica di fine estate. Prima della sfilata, il discorso del Presidente Nazionale ANPS SAVARESE, del Capo della Polizia Prefetto GABRIELLI e del Ministro dell’Interno  On.  SALVINI, hanno emozionato non poco partecipanti e presenti, mentre il Presidente della Repubblica ascoltava, attento le parole che raccontavano passione e attaccamento alla divisa del poliziotto, che resta sul corpo come una seconda pelle. anche quando finisce il servizio attivo e si portano nel cuore e nei gesti quotidiani quei valori di giustizia, sicurezza e legalità, sempre difesi con orgoglio e alto senso del dovere. Altro evento di emozioni e gioia che tutti i presenti ricorderanno con grande intensità, è stata l’ udienza del Santo Padre Papa Francesco nella sala Nervi del Vaticano.

22/30 LUGLIO 2018

 

PELLEGRINAGGIO LOURDES

 

Un gruppo di 50 persone tra soci, familiari e simpatizzanti dell’Associazione, guidati dal Presidente, Cav. Michele TAVANO, bordo di pullman della ditta “Mataluna” di Caserta, si è recato in pellegrinaggio a Lourdes (Francia), effettuato la prima sosta per il pranzo a Montecatini Terme: In serata il gruppo è giunto a Savona dove ha pernottato all’ “ International Hotel” Il giorno successivo la comitiva ha ripreso il viaggio ed ha fatto sosta nella cittadina francese di Nimes per il pranzo, giungendo in serata a Lourdes nel Hotel “Mediterraneo” Quivi i pellegrini sistemati nelle loro camere, subito dopo cena si sono riuniti in preghiera davanti alla grotta della Santissima Vergine Immacolata. Nei giorni seguenti la Comitiva ha partecipato ai vari riti religiosi, in particolare alla fiaccolata, la via crucis e la santa messa internazionale presso la Chiesa Pio XII, volgendo il pensiero a tutti i caduti della Polizia di Stato e ai malati. Nei tre giorni di sosta i partecipanti hanno potuto fare il bagno nelle piscine assistiti dagli operatori volontari del posto e con l’aiuto di una guida, hanno visitato i luoghi ove la Sanata ha vissuto la sua breve vita. Durante il viaggio di ritorno la comitiva, ha fatto sosta in Provenza, dove con l’ausilio di una guida ha visitata la splendida cittadina di “Les Provence” . Dopo pranzo in un ristorante del luogo, il gruppo è ripartito facendo sosta a Nizza e Montecarlo ed in serata è giunta a Sanremo presso all’Hotel “Bobby Exsecutive”, dove ha cenato e pernottato. La mattina seguente il gruppo ha ripreso il viaggio e dopo la sosta a Montecatini per il pranzo, ha fatto rientro a Santa Maria Capua Vetere (CE).

19 APRILE 2018

 

COMMEMORAZIONE DEL VENTENNALE DELLA MORTE DEL COMMISSARIO DI RAUSO “VITTIMA DEL DOVERE

 

L 'Associazione sempre attenta e vigile alle iniziative di ordine assistenziale, morale ed informative degli appartenenti alla Polizia di Stato, soprattutto alle famiglie delle vittime del dovere, lo scorso 19 aprile, presso  Cattedrale di Capua (CE), ha organizzato, in collaborazione con la Questura di Caserta, una solenne messa funebre, in occasione dei venti anni dalla tragica morte del giovane Commissario della Polizia di Stato, Dr. Francesco Di Rauso, deceduto in seguito ad un incidente stradale, avvenuto sull’autostrada Roma Napoli, mentre faceva rientro a Roma, a termine del turno di servizio. Alla cerimonia commemorativa molte le autorità presenti, tra cui il Questore di Caserta, Dr. Antonio BORRELLI, autorità civili e militari.

 

08 MARZO 2018

L’A.N.P.S.

OMAGGIA LA DONNA

 

Martedì 8 marzo, il Presidente Cav. Michele TAVANO, in occasione della festa della Donna, ha riunito presso il Ristorante “Saporificio” di Recale (CE) 100 persone tra soci, loro familiari e simpatizzanti dell’Associazione, dove hanno festeggiato. Durante il discorso di benvenuto, il Presidente, ha ricordato che femminicidio è una tragica e “ inquietante emergenza sociale". Il pensiero non è andato solo alle vittime di violenza ma a tutte quelle donne impegnate per una società più equa, più accogliente, più solidale e più integrata. La violenza sulle donne è antica come il mondo, ma nel terzo millennio avremmo voluto sperare che una società civile e democratica non nutrisse le cronache di abusi, omicidi e stupri. Quando si terrorizza, violenta, picchia, stupra, una donna, si distrugge l’energia essenziale della vita.

 

INSIEME

PER TELETHON RACCOLTI 1.400,00 EURO PER LA RICERCA

 

Anche quest’anno la nostra Sezione, insieme alle Sezioni AVIS, Aeronautica e Carabinieri di Santa Maria Capua Vetere (CE), si sono riunite per la raccolta fondi PRO

TELETHON. La manifestazione, tenutasi domenica 28 gennaio, presso il “Ristorante RUSSO CENTER” di Pastorano (CE), ha riscosso notevole successo. Soddisfatti i rispettivi Presidenti: Cav. Michele TAVANO A.N.P.S., Nunzio FRANCESCA AVIS, Michele LUTTI A.M. e M.llo Paolo ANDREOZZI CC., La manifestazione “ INSIEME PER LA RICERCA”, ha visto la partecipazione 235 persone tra soci, loro familiari e simpatizzanti delle rispettive Associazioni. Quale causa migliore per dare inizio alle attività sociali dei rispettivi sodalizi, che

guidati dai loro Presidenti, anche questa volta hanno dato prova di senso civile, spirito di abnegazione e di solidarietà. Nel corso della manifestazione, allietata da un piano bar, è stata effettuata una tombolata, il cui ricavato, 1400,00 Euro, è stato interamente devoluto in beneficenza. Attraverso questa pagina, i Presidenti, ringraziano tutti i partecipanti per la loro lodevole generosità, con l’augurio che nel futuro siano sempre più numerose tali manifestazioni.